PML Mobili per Ufficio Office Forniture

Armadi e Spogliatoi in Metallo

  • Armadi in metallo

  • Armadi in metallo

  • Armadi in metallo

  • Armadi in metallo

  • Armadietti Spogliatoio

  • Armadi in metallo

  • Scaffali in metallo

  • Scaffali in metallo

 
 
Descrizione

 

ARMADI IN METALLO E ARMADIETTI SPOGLIATOIO
CONFORMI ALLE NORMATIVE VIGENTI

Armadi in metallo
Realizzati in lamiera d'acciaio di prima scelta,
spessore 8/10 mm con rinforzi da 15/10 mm,
hanno gli spigoli anteriori esterni arrotondati
e sono dotati di chiusura a chiave.
Tutti i piani interni sono predisposti per l'applicazione
di cartelle sospese interasse 330 mm.
La verniciatura, fatta dopo un trattamento anti-corrosione,
è effettuata mediante polveri epossidiche
con cottura a forno a 200°.
Caratterizzati dalla massima funzionalità
e in una vasta gamma di modelli.
Vengono forniti di serie nel colore Grigio (GR)
A richiesta sono disponibili i colori Beige, Nero, Bianco, Antracite.

Armadi spogliatoio a norma di legge
Realizzati in lamiera d’acciaio DC0 (già FeP01, rif. norme EN 10130 91 + A1-98) Spessori da 7 decimi, con particolari in 15 decimi. Gli armadi spogliatoio hanno struttura monoblocco. All’interno l’armadio è dotato di ripiano superiore posa-cappello, asta porta-grucce e 2 ganci per le profondità 50cm (portamantelli in lamiera per le prof. 35cm. L’antina con cerniere interne anti-scasso ha una doppia serie di feritoie per aerazione in alto e in basso, portacartellino stampato, anello portaombrelli con bicchierino raccogligocce, chiusura con serratura metallica tipo Yale con chiave o a richiesta maniglia porta-lucchetto. Opzionale dotato di piedini regolabili e/o di tetto inclinato. Per gli spogliatoi con larghezza 50cm esiste la versione sporco/pulito con tramezza divisoria per isolare gli indumenti non puliti. La verniciatura antigraffi o a polveri epossidiche viene eseguita previo procedimento di microfosfatazione con neutralizzazione passivante. L’essiccazione avviene in galleria termica a progressione di calore (180°) ed a temperatura controllata. Finitura GC Grigio/Grey RAL 7035

D. Lgs 81/08 – estratto spogliatoi


1.12. Spogliatoi e armadi per il vestiario

  • 1.12.1. Locali appositamente destinati a spogliatoi devono essere messi a disposizione dei lavoratori quando questi devono indossare indumenti di lavoro specifici e quando per ragioni di salute o di decenza non si può loro chiedere di cambiarsi in altri locali.
  • 1.12.2. Gli spogliatoi devono essere distinti fra i due sessi e convenientemente arredati. Nelle aziende che occupano fino a cinque dipendenti lo spogliatoio può essere unico per entrambi i sessi; in tal caso i locali a ciò adibiti sono utilizzati dal personale dei due sessi, secondo opportuni turni prestabiliti e concordati nell’ambito dell’orario di lavoro.
  • 1.12.3. I locali destinati a spogliatoio devono avere una capacità sufficiente, essere possibilmente vicini ai locali di lavoro aerati, illuminati, ben difesi dalle intemperie, riscaldati durante la stagione fredda e muniti di sedili. 1.12.4. Gli spogliatoi devono essere dotati di attrezzature che consentono a ciascun lavoratore di chiudere a chiave i propri indumenti durante il tempo di lavoro.
  • 1.12.5. Qualora i lavoratori svolgano attività insudicianti, polverose, con sviluppo di fumi o vapori contenenti in sospensione sostanze untuose od incrostanti, nonché in quelle dove si usano sostanze venefiche, corrosive od infettanti o comunque pericolose, gli armadi per gli indumenti da lavoro devono essere separati da quelli per gli indumenti privati.
  • 1.12.6. Qualora non si applichi il punto 1.12.1, ciascun lavoratore deve poter disporre delle attrezzature di cui al punto 1.12.4 per poter riporre i propri indumenti.
 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

  clicca sulle foto per ingrandirle